Elettrodomestici Offerte

Quale lavastoviglie scegliere al prezzo migliore

luca
Scritto da luca

Lavastoviglie a prezzo scontato. Qui puoi trovare una selezione delle migliori lavastoviglie ad un prezzo scontato.

La lavastoviglie per alcuni è stata una grande scoperta. Diciamocelo pure, dopo una cena o un pranzo con gli amici, chi ha voglia di lavare pentole, piatti e bicchieri? Pochi, molto pochi.

Per comprare la lavastoviglie giusta per le proprie esigenze bisogna considerare diversi aspetti, il primo è la dimensione. Sembra scontato ma non lo è, esistono sia lavastoviglie ad incasso che stand alone e, in funzione dello spazio che si ha a disposizione si può scegliere come larghezza un modello da 60 cm o da 45. La larghezza chiaramente influisce anche sul numero di coperti che riesce a lavare. Per chi è single o usa poche stoviglie, è più indicata la misura da 45 cm.

Nella nostra selezione di lavastoviglie potrai trovare le marche più conosciute e prestigiose come: Bosch, Samsung, Whirlpool, AEG e tante altre.

Acquista su Amazon.it

    Guida alla scelta di una lavastoviglie

    Come già anticipato sopra, la scelta di un lavastoviglie è condizionata anche dall’uso che si prevede di farne e dallo spazio a disposizione.

    Non solo, bisogna anche sapere se andrà inserita nei mobili della cucina oppure no. Esistono infatti modelli che si incassano perfettamente nei nostri mobili della cucina standard in modo da garantire un risultato estetico migliore rispetto ai modelli stand alone.

    Altre caratteristiche da tenere bene in considerazione sono: la capacità, i consumi e la rumorosità.

    Dimensioni

    Consumo idrico

    Consumo energetico

    Rumorosità

    Marchi

    Dimensioni

    Le dimensioni della lavastoviglie varia sia in funzione del fatto che sia ad incasso piuttosto che no, e dalla quantità di coperti che può lavare. Si passa quindi da circa 60 cm ai 45/50 per le lavastoviglie slim. Esistono anche lavastoviglie da tavolo per pochi coperti.

    Consumo idrico

    Scegliere un modello che consumi poca acqua è molto importante per preservare il nostro ambiente. Esistono modelli che consumano solo 10 litri di acqua per tutto il ciclo di lavaggio come ad esempio la Bosch Serie 2 SMS25AW01J.

    Un suggerimento importante, durante il ciclo di asciugatura è importante tenere chiuso lo sportello per evitare la formazione di cattivi odori e aloni.

    Consumo energetico

    Lavastoviglie che consumano poco sono quelle con l’etichetta A+ o A++. Salendo con il costo si possono trovare anche di categoria A+++ come ad esempio la SMEG STM532.

    Nella scelta è importante conoscere quanto userete il vostro elettrodomestico per giustificare un investimento più o meno alto, perchè se è vero che la lavastoviglie A+++ costa di più, si beneficerà di un risparmio sui consumi elettrici nel lungo termine.

    I programmi di lavaggio sono altrettanto importanti, si parte dalla semplice impostazione di un timer fino ad arrivare a programmi più evoluti.

    Rumorosità

    Non sempre la rumorosità è un elemento rilevante nella scelta perchè di solito è posizionata in zone dove non si arreca particolare disturbo, però spesso capita di volerla usare in momento del giorno in cui l’elettricità costa meno e quindi la sera o durante la notte, è importante quindi scegliere un modello silenzioso.

    Come ne caso del risparmio energetico, se si vuole una lavastoviglie silenziosai costi aumentano.

    Marchi

    La scelta della marca è altrettanto importante, qui di seguito troverai i marchi che abbiamo selezionato per te.

    bosh
    samsung
    electrolux
    beko
    candy
    Whirlpool
    Indesit
    hotpoint ariston
    siemens
    aeg
    hoover
    haier

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.